Rotolo di tacchino a “modo mio”


Ecco come preparare un gustoso rotolo di carne di tacchino con un insolito ingrediente: le bietole

Ingredienti per 4 persone
800 gr di petto di tacchino
300 gr di bietoline
3 uova sode
qualche rametto di rosmarino fresco
sale e pepe q.b.
un bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva

Per le patate duchessa
Ingredienti
500 gr di patate
2 tuorli d’uovo
80 gr di parmigiano grattugiato
sale q.b.
50 gr di burro

Procedimento
Stufare in una padella con poco olio le bietoline, regolare di sale e metterle da parte. Stendere il petto di tacchino aperto a libro su di un piano da lavoro e cospargerlo di rosmarino, sale e pepe. Al centro disporre le bietoline strizzate precedentemente bollite e le uova sode intere, dopodiché arrotolare la carne e legarla con spago da cucina.
Disporre il rotolo in un tegame con 1/2 bicchiere di olio e farlo rosolare da entrami i lati, successivamente aggiungere il vino bianco, farlo evaporare ed unire 3 mestoli di brodo vegetale. Coprire e far cuocere per un’ ora. Nel frattempo, lavare le patate e lessarle in acqua bollente. Una volta cotte, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Trasferire la purea di patate in una pentola, unirvi il burro e porla sul fuoco mescolando il tutto con un cucchiaio di legno per pochi minuti. Togliere dal fuoco il composto ottenuto ed unire i tuorli e il parmigiano. Aggiustare infine di sale. Trasferire la purea di patate in una sac à poche con bocchetta a stella. Su di una teglia, rivestita di carta forno, formare dei ciuffetti di purea da passare in forno caldo e sfornare a leggera doratura.
Affettare il rotolo di carne, disporre su di un piatto da portata e servire ancora caldo accompagnato da patate duchessa.