Ciambelline con zucchero


Queste ciambelline sono una versione mini per i golosi che tengono anche alla linea. Il problema è che una tira l’altra…

Ingredienti per 25 ciambelline
300 gr di farina manitoba
2 uova
60 gr di burro
2 cucchiai di zucchero semolato
1/2 bicchierino di Strega (o altro liquore a piacere)
buccia grattugiata di 1/2 limone biologico
20 gr di lievito di birra
un pizzico di sale
1/2 bicchiere di latte
olio di semi di arachidi per friggere q.b.
qualche cucchiaio di zucchero semolato
un pizzico di cannella

Preparazione
In una ciotola disporre la farina a fontana, al centro mettere le uova, il lievito sbriciolato, il burro fuso, lo zucchero, la buccia grattugiata di limone e il liquore (è necessario che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente). Fare una fossetta nella farina e porre il pizzico di sale. Impastare gli ingredienti con le mani, cercando di incorporare la farina un po’ per volta, man mano unire il latte, fino ad ottenere un panetto bello morbido.
L’impasto deve risultare molto morbido, quindi, se serve unire altro latte. Eventualmente si usa un’ impastatrice, unire prima i liquidi, poi la farina ed infine il sale. Coprire con un canovaccio e far lievitare almeno due ore, volendo anche 4-5 ore. Trascorso il tempo di lievitazione, trasferire il panetto su un piano da lavoro, staccare un pezzetto di impasto e formare dei filoncini dello spessore di un dito, lunghi 10-12 cm, quindi chiudere a ciambella. Man mano disporre le ciambelline sul piano da lavoro cosparso di farina. Far lievitare fino al raddoppio. Trascorso il tempo di lievitazione, sollevare le ciambelline delicatamente aiutandosi con una spatola per non sgonfiarle, immergerle in olio bollente poche per volta, farle leggermente dorare da entrambi i lati, alzarle con una schiumarola, disporle su carta assorbente senza sovrapporle. In una ciotola mettere qualche cucchiaio di zucchero semolato e un pizzico di cannella, rotolare dentro le ciambelline una alla volta.