dolci

Ghirlanda di Natale all’uvetta


Ingredienti
Per 8-10 persone
250 gr di farina integrale
250 gr di farina manitoba
130 ml di latte intero
120 gr di burro (morbido)
70 gr di zucchero semolato
il succo e la scorza grattugiata di un’ arancia
2 uova
sale
20 gr di lievito di birra fresco
Per il ripieno:
150 gr di uvetta
un bicchierino di Rum
60 gr di burro
3 cucchiai di zucchero
un tuorlo + 2 cucchiai di latte per spennellare

Procedimento
Mettere l’uvetta a bagno nel Rum e tenere da parte. Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido (togliere il lievito dal frigo almeno mezz’ora prima). Setacciare le farine con un pizzico di sale nella ciotola, fare un buco al centro ed unire le uova. Cominciare ad impastare con le mani, meglio ancora in una impastatrice, aggiungere il lievito sciolto al latte, lo zucchero; solo dopo aver impastato un pò unire il burro a piccoli pezzi, incordare bene l’impasto e lavorare per almeno 15 minuti. Far lievitare fino al doppio direttamente nella ciotola coperta da un canovaccio umido in un luogo caldo. Dopo la lievitazione trasferire l’impasto su di un piano da lavoro cosparso con poca farina, sgonfiare l’impasto con le mani e stenderlo delicatamente con un matterello, formando un rettangolo dallo spessore di un centimetro. Distribuire sul rettangolo il burro a fiocchetti, lo zucchero in modo uniforme e cospargere il tutto con l’uvetta ben strizzata. A questo punto arrotolare il rettangolo su se stesso dalla parte più larga, sigillare premendo con le dita le due estremità, infine con un coltello affilato dividere in due il rotolo nel senso della lunghezza. Avremo ottenuto due rotoli, attorcigliare i due rotoli formando una treccia, unire le due estremità in modo da ottenere una ciambella. Disporre la ghirlanda su di una teglia con carta forno. Far lievitare almeno due ore (dipende dalla temperatura in casa) meglio se nel forno spento con luce accesa. Spennellare la ghirlanda con il tuorlo mescolato al latte, cuocere in
forno caldo a 180° per 30-40 minuti. Se il dolce dovesse colorirsi troppo coprirlo con un foglio di alluminio. Conservare la ghirlanda sotto una campana di vetro o in un sacchetto di lpastica per alimenti. Decorata con nastrini può essere utilizzata come centro tavola per le feste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *