Melanzane sott’olio

Pubblicato il Pubblicato in generale

 

Ingredienti per 2 vasetti
2 kg di melanzane
1 litro di aceto bianco
1 litro di acqua di fonte + un bicchiere
olio extravergine di oliva q.b.
2 spicchi di aglio
4-5 cucchiai di sale fino
2 piccoli peperoncini piccanti
origano secco q.b.
2 vasetti in vetro sterilizzati (guarda marmellata di ciliegie con cannella)

Procedimento
Lavare e asciugare le melanzane. Sbucciare le melanzane (meglio munirsi di guanti in lattice) dividerle in tre tocchetti, appoggiare ogni tocchetto su di un tagliere e con un coltello affilato ricavare delle listarelle. Man mano mettere le melanzane tagliate in una zuppiera e spargervi sopra poco sale per volta, così da non farle annerire. Dopo aver terminato di tagliare tutte le melanzane e terminato il sale, mescolare con le mani, coprire le melanzane con un piatto e sovrapporre sul piatto un peso, anche una pentola colma di acqua. Lasciare così dodici ore (quindi meglio fare questa operazione la sera). Trascorso il tempo, porre l’aceto con l’acqua in una capiente pentola sul fuoco. Nel frattempo prelevare poche melanzane per volta e strizzarle bene all’interno di uno schiacciapatate, in modo da eliminare tutta l’acqua di vegetazione, raccogliere man mano le melanzane strizzate in una ciotola pulita. Solo dopo averle strizzate tutte, tuffarle nella pentola con acqua e aceto giunti a bollore, dare una mescolata con un mestolo di legno, chiudere il fuoco, coprire con un coperchio e lasciare così fino a completo raffreddamento o didici ore. Trascorso il tempo, strizzare bene le melanzane poche per volta nello schiacciapatate, spargerle su di un canovaccio pulito, dopo aver terminato coprire le melanzane con un secondo strofinaccio tamponando delicatamente, lasciare cosi per qualche ora. Nel frattempo sterilizzare i barattoli, farli asciugare. In una zuppiera pulita versare le melanzane, irrorarle con abbondante olio, il peperoncino tagliuzzato, una spolverata di origano e l’aglio affettato sottilmente, mescolare e riempire i vasetti(non fino al bordo), aggiustare delicatamente le melanzane nei vasetti con i rembi di una forchetta, ricoprire le melanzane nel vasetto con circa due dita di olio. Chiudere i vasetti, consumare le melanzane almeno dopo un mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *