Cannazze di Calitri

Pubblicato il Pubblicato in generale

Un tempo le cannazze venivano preparate come banchetto di nozze…o anche
come pranzo per la domenica…semplici sapori di un tempo…

Ingredienti per 4 persone
300 gr di mezzi ziti
4 fettine di vitello
600 ml di passata di pomodoro
una cipolla ramata
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1/2 bicchiere di vino bianco
80 gr di pecorino grattugiato
un ciuffo di prezzemolo
uno spicchio di aglio (a piacere)
peperoncino (a piacere)
sale e pepe q.b.

Procedimento
Stendere le fettine di vitello su di un piano da lavoro, cospargerle con pecorino, una macinata di pepe, prezzemolo tritato e poco aglio. Avvolgere le fettine e fermarle con spago da cucina bianco. In un tegame rosolare nell’olio la cipolla sminuzzata, unire gli involtini e farli rosolare a fiamma bassa da entrambi i lati, bagnare con il vino. Unire la passata di pomodoro, far cuocere coperto a fuoco lento per circa due ore, girando di tanto in tanto. A mano spezzare i mezzi ziti (pare che la tradizione dica in 5 parti). Lessare la pasta in acqua bollente salata, trasferire la pasta in una “spasedda” (zuppiera) condire con la salsa e pecorino grattugiato, a piacere unire peperoncino e portare a tavola.
Servire gli involtini di vitello a parte, con un contorno di piselli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *